Appunti di viaggio_parte prima

Abbiamo ancora negli occhi le rotondità arabeggianti del capoluogo siciliano e sulle labbra il sapore di panelle e crocchè, quando arriviamo nel Golfo di Castellammare. Subito veniamo rapiti dalle sfumature azzurro-verdi del mare e siamo come ipnotizzati dai bagliori cristallini delle acque.Riserva dello Zingaro Il sole è ancora alto ed il caldo è opprimente: quando giungiamo all’ingresso della Riserva dello Zingaro, il nostro unico pensiero è di tuffarci in quella refrigerante distesa dalle suggestioni caraibiche. Un antro ci accoglie – testimonianza di vecchi tentativi di deturpare qualcosa di unico al mondo – e ci preannuncia l’ “inferno” della scarpinata. Il panorama, però, è mozzafiato e ci ricorda che alla fine dell’erto sentiero ci aspetta il “paradiso”. Impazienti e poco allenati, ci arrendiamo al fascino della prima caletta che troviamo sul nostro cammino. La gente, le urla, lo spazio esiguo si perdono nell’oblio di quella trasparenza: ci siamo solo noi, immersi in una natura incontaminata e pura nonostante tutto. Il sole sta calando e la luce si trasforma; è tempo di risalire. Castellammare del GolfoL’incanto della salita ci coglie di sorpresa: il silenzio e la bellezza del contrasto tra rocce nude e natura rigogliosa annullano la fatica. Siamo in cima, usciamo dalla caverna, torniamo al mondo reale. È stato un attimo fugace, un assaggio di paradiso, un passaggio veloce. Siamo di nuovo in viaggio.

Annunci

Informazioni su Ti

"Si comienzas cambiando tú, ya estas cambiando el mundo.."
Questa voce è stata pubblicata in 365puntidivista, Italia, Viaggi e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...