MARTEDILIBRI

Uno dei più grandi campioni di tennis di tutti i tempi si racconta senza pudore in un memoir che ha fatto scalpore nel mondo, non solo in quello del tennis.

Open. La mia storia di Andre Agassi edito in Italia da Einaudi.

Se colpisci 2500 palle al giorno, cioè 17500 la settimana, cioè un milione di palle all’anno, non potrai che diventare il numero uno. E’ ciò che ripete un padre ossessivo e brutale ad un giovanissimo Agassi, costringendolo ad allenamenti dai ritmi disumani. Comincia così una delle carriere sportive più sfolgoranti e controverse di tutti i tempi; con i suoi capelli ossigenati, l’orecchino e le tenute sportive da musicista punk, più che da tennista, Andre Agassi è riuscito a sconvolgere l’austero mondo del tennis. In questo libro ci racconta alcune delle più incredibili partite giocate, dei rivali di varie generazioni, da Jimmy Connors, all’avversario di sempre Pete Sampras, fino alle sfide col campione degli ultimi anni Roger Federer. Ci parla anche dei suoi matrimoni da rotocalco prima con Brooke Shields e poi con Steffi Graf, rivelando un lato umano del tutto inedito.

Un libro per tutti, per chi è appassionato di sport e di tennis, ma anche e sopratutto per chi non lo è. Il New York Times, infatti, ha definito Open uno dei più interessanti libri contro lo sport che un atleta abbia mai scritto. Un vero e proprio romanzo di formazione di grandissima profondità.

Andre Agassi ha giocato a tennis come professionista dal 1986 al 2006 ed è stato a lungo numero uno del tennis mondiale. Ha vinto otto tornei del Grande Slam ed è l’unico tennista al mondo ad aver vinto un Golden Slam, cioè i quattro tornei del Grande Slam più l’oro olimpico.

open

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in 365puntidivista e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...